linkedin-trovare-lavoro

Come ho trovato lavoro con LinkedIn

9 Flares 9 Flares ×
FacebookTwitterGoogle+tumblrLinkedIn

Quest’oggi ti racconto la mia esperienza personale per quanto riguarda la ricerca di lavoro (le così dette “job opportunities“) sul web.

Da anni sono iscritto a siti web per la ricerca/offerta di lavoro come InfoJobs o Monster, dove mi sforzo di mantenere aggiornato il mio CV, aggiungo i miei ultimi lavori, descrivo le mie attività e le mie aspirazioni, eppure alla fine il mio CV finisce in una coda infinita di altre candidature e prima che venga visualizzato c’è il rischio che l’offerta di lavoro sia già scaduta.

Invece poi qualche anno fa scopro LinkedIn, un servizio web di rete sociale impiegato principalmente per lo sviluppo di contatti professionali (definizione da Wikipedia).

Così mi iscrivo, tanto che mi costa!
Compilo il mio CV in tutte le sue parti: esperienze professionali, studi, portfolio lavori, ecc… e alla fine carico sul mio profilo una bella foto di me in primo piano (a proposito un CV con una foto spesso dà più opportunità per essere contattati).

Ecco fatto, ora sono un utente iscritto a LinkedIn e come prima cosa inizio a creare la mia rete di contatti.
Come? Cerco colleghi, amici, persone con cui ho lavorato, amici di amici, amici di colleghi…insomma la lista è infinita.

Cosa succede dopo un po’?
Ebbene non ci crederete ma la mia media è di circa una richiesta di colloquio a settimana, senza che io mi sia candidato a nessuna offerta di lavoro!

Quotidianamente mi compare la scritta “Negli ultimi giorni N persone hanno visitato il tuo profilo” e ricevo messaggi del tipo: “Buongiorno, la contatto da PincoPallino Solutions specializzata nella ricerca e selezione di profili in aree professional per sottoporle una proposta di impiego…” oppure “Buongiorno mi chiamo Maria Rossi e vorrei poterla conoscere nell’ambito di una nostra ricerca in corso…”.

Incredibile, non avevo mai ricevuto così tante richieste di contatto per aver semplicemente inserito il mio CV su un portale o social network.
E aggiungo che le ultime aziende per cui ho lavorato mi hanno contattato proprio tramite LinkedIn.

La vostra opinione

E tu che esperienza avete avuto con LinkedIn?

FacebookTwitterGoogle+tumblrLinkedIn

10 thoughts on “Come ho trovato lavoro con LinkedIn

  1. Michela scrive:

    beato te!
    a me non funziona!! si vede che molto dipende dal lavoro che si cerca.
    Cmq scrivi benissimo…complimenti!

  2. Zenza Bronica scrive:

    Io purtroppo non ho affatto la stessa opinione del risultato “richieste”. In effetti però credo dipenda molto dal settore e dalla professione. Quello che bisognerebbe fare è aumentare la cultura linkedin nei recruiters e HR italiani. Contemporenamente potrebbe essere possibile aumentarla al loro bacino d’utenza potenziale. Ma se non c’è corrispondenza domanda-offerta le due metà non si parleranno. E’ utile anche farsi il profilo premium e provare gli strumenti da recruiter per capire cosa fare per risultare facilmente trovabili. Un po’ tecnico, mi rendo conto.

    1. icoarena scrive:

      Ciao Zenza, è vero quello che dici: purtroppo spesso il successo nella ricerca del lavoro dipende anche o soprattutto dal settore e dalla professione. Negli ultimi tempi indubbiamente gli informatici sono favoriti rispetto ad altre categorie. E’ vero anche che spesso i recruiters italiani non sono al passo con i tempi e dovrebbero un po’ aggiornare i propri mezzi di ricerca del personale. Grazie comunque del commento!

  3. AfterDark scrive:

    Vedo che non ha tantissimo rispetto per il copyright delle immagini: il diritto morale va rispettato sia secondo le condizioni dei siti che contengono quelle immagini, sia per il codice civile italiano.

    1. icoarena scrive:

      A quali immagini si riferisce?

  4. Loredana scrive:

    Ciao
    il tuo articolo è proprio interessante anche se ritengo che non è proprio cosi semplice trovare lavoro oggigiorno.
    Comunque grazie perchè ci fai conoscere sempre cose nuove e i tuoi articoli sono piacevoli da leggere anche solo per passare un po di tempo per cui, sinceramente, non capisco certa gente che si sofferma solo sulle immagini invece di leggere gli articoli… ma ognuno fa quel che gli pare. Continua cosi…

    1. icoarena scrive:

      Grazie mille Loredana, sono contento che i miei articoli ti piacciano.
      Certo per trovare lavoro a volte non bastano le capacità e le competenze ma ci vuole anche un pizzico di fortuna.
      Spesso il segreto sta nel non mollare e riprovarci sempre (se vali davvero, prima o poi qualcuno ti noterà).
      Comunque io reputo LinkedIn un ottimo strumento per far conoscere la propria professionalità

  5. Clara scrive:

    This piece was cogent, weeriwl-ttln, and pithy.

  6. Hola,A mi cuñada recientemente le detectaron Lupus, no sabiamos nada de esta enfermedad, hasta que comenzamos a averiguar sobre ella y dimos con la agrupacióm , quiero saber como es la calidad de vida para personas que padecen de esta enfermedad, ella tiene 2 hijos y esamos bastante preocupados al ver como ha evolucionado en un periodo super corto de tiempoMuhas gracias, espero que puedan ayudarnos

  7. http://www./ scrive:

    at Nomadic Dwho cares about comfort!haha no, I care about a little practicallity! And these are actually not that bad..you should try it!The rings end right on the joint so you can still bend it a bit. And if you think about it, the joint that you bend the most is the first and not the second, and the fact that my index finger can move freely compensates a lot too.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

9 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 9 Pin It Share 0 LinkedIn 0 9 Flares ×