guardare-partite-serie-a-gratis

Guardare in streaming le partite di Serie A senza essere abbonato

0 Flares 0 Flares ×
FacebookTwitterGoogle+tumblrLinkedIn

Quante volte hai sognato di poter vedere la partita della tua squadra del cuore comodamente seduto sul tuo divano senza dover spendere un euro per l’abbonamento di Sky o Mediaset Premium?
Forse starai pensando che sto per proporti un metodo “illegale” per poter guardare in streaming le partite di Serie A senza essere abbonato ma non è così!

Sulla rete esistono numerosi siti web che permettono di vedere eventi sportivi italiani ed esteri in maniera del tutto legale.

Se ti dico Rojadirecta, sono sicuro che ti suonerà piuttosto familiare: è la piattaforma più nota ai “pirati sportivi” del web per guardare in streaming le partite di Serie A.
Nel corso degli anni sono stati numerosi i tentativi di far chiudere questo portale, così si è passati da rojadirecta.org a rojadirecta.com, a rojadirecta.me e oggi è raggiungibile su rojadirecta.eu.

In Italia la Guardia di Finanza ha oscurato numerosi siti che trasmettevano illegalmente le partite del nostro campionato ma non è stato questo il caso di Rojadirecta che per molti è semplicemente ritenuti come un contenitore di link esterni per cui non passibile di censura.

Pertanto non sto qui ad annoiarti con il complesso sistema di rinvio ai siti stranieri e le eventuali beghe legali che questo comporta perché ciò che ci interessa è che Rojadirecta ci permette di guardare gratis tutte le partite di Serie A senza essere abbonato…e non solo.

Come funziona?

ROJADIRECTA

Basta collegarti al sito it.rojadirecta.eu e digitare nel form “Oggi su internet Tv” seguito dal nome della squadra che intendi seguire (puoi vedere anche il basket Nba, il tennis, la Formula 1 e la Moto Gp).
Dopo ciò vedrai compare un elenco di link a siti come Rivo tv, Vsp match, Zonesport, Millox tv, Futbol tv, lacasadeltikitaka, ecc… (dove però Rojadirecta è indicato come “official partner”) dove potrai guardare in streaming le partite che hai scelto.

Ad ogni link presente nell’elenco, corrisponde un indirizzo che replica la telecronaca di una partita.
Può essere in lingua spagnola, rumena, inglese e…ITALIANA!

Sì, proprio così, potrai seguire la partita della tua squadra del cuore con le immagini e il commento trasmesso da Mediaset Premium e Sky Sport.
Dello stesso incontro è possibile scegliere la pay tv preferita e addirittura trovare il rispettivo canale HD (anche se la qualità video resta quella dello streaming).

All’inizio ti toccherà pazientare un po’ a causa delle varie finestre pubblicitarie che si aprono e spesso ti appariranno pop-up che ti chiedono di scaricare software per accedere al canale.

Attento! Molte di queste sono vere e proprie truffe realizzate attraverso l’imitazione di siti, come postepay o paypal, che chiedono i dati della carta di credito o altre informazioni personali.
Oppure trattasi di spyware (programmi che rubano dal computer le informazioni relative alla propria attività su internet).

Perciò il mio consiglio è di attendere il caricamento e guardare ogni match senza scaricare nulla!
La trasmissione in streaming non si interrompe mai, neppure nell’intervallo tra primo e secondo tempo.

Inoltre se sei proprio un fanatico di calcio, potrai vedere anche le interviste a bordo campo, la moviola, i commenti degli ospiti in studio e le riprese esclusive negli spogliatoi.

Il guadagno dov’è?

Sembrerebbe che il guadagno è assicurato dalla pubblicità che compare sul sito, non solo quello derivante dall’apertura di finestre pop-up ma soprattutto quello derivante dai banner.

Gli inserzionisti che appaiono non sono proprio degli sconosciuti: da Yoox a Immobiliare.it.
Il paradosso più grande, però, è che tra gli sponsor del sito compaiono le stesse Mediaset e Sky che detengono i diritti tv e sono i primi danneggiati dalle dirette in streaming.

Evidentemente, dato che non riescono a porre rimedio al fenomeno della pirateria, provano anche loro a trarne un minimo profitto e magari guadagnarci qualcosa.

FacebookTwitterGoogle+tumblrLinkedIn

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 0 Flares ×