plugin-wordpress

I migliori plugin per WordPress per iniziare a costruire il tuo blog

3 Flares 3 Flares ×
FacebookTwitterGoogle+tumblrLinkedIn

Come già sai, WordPress è una delle migliori piattaforme per il”personal publishing” e content management.
Puoi utilizzarlo per costruire il tuo sito web personale, per redigere il tuo blog, per gestire un magazine o addirittura un ecommerce.

Devo riconoscere che quest’anno ho trascorso molte ore davanti al pc utilizzando WordPress, tanto per gestire i contenuti di questo blog quanto per realizzare nuovi siti web con questo prezioso strumento.

Forse anche tu stai pensando di ridar vita al tuo blog o magari aggiungere nuove funzionalità che ti aiutano a tener vivo l’interesse dei tuoi utenti.
Bene, per far questo probabilmente dovrai installare qualche plugin che ti consenta ad esempio di creare degli articoli correlati per ciascuno dei tuoi post, o magari di creare delle gallery da allegare ai tuoi contenuti o anche di tener sotto controllo il flusso dei visitatori del tuo sito.

Con tutto ciò in mente, credo che sia giunto il momento di dedicare qualche minuto per fare un ripasso dei migliori plugin per WordPress che potresti utilizzare in questo nuovo anno.

AMMINISTRAZIONE DI WORDPRESS

JetPack è un plugin che non può mancarti, il primo che dovresti installare.
Esso ti offre una serie di funzionalità “preziose” da aggiungere al tuo blog: statistiche da WordPress.com, uno strumento per accorciare le tue URL, pulsanti per condividere i tuoi contenuti, editor di formule matematiche e tante altre risorse che ti conviene esplorare.

Wordfence è un plugin che ti aiuterà a migliorare la sicurezza del tuo blog.
Ti offre un vero e proprio firewall capace di monitorare il traffico dei visitatori, eseguire una scansione in cerca di possibili malware dannosi per il tuo sito o individuare delle modifiche “pericolose” che sono state apportare al core originale di WordPress.

BackWPup Free ti consente di realizzare copie di backup della tua piattaforma e dei tuoi contenuti.
Disgraziatamente potrebbe capita re che mentre smanetti sul tuo blog, fai dei pasticci e rischi di perdere il lavoro di anni.
Grazie a questo plugin potrai dormire un po’ più tranquillo perché ti permette di programmare copie di backup periodiche e salvarle in remoto, ad esempio su Dropbox.

GESTIONE DEI CONTENUTI

Easy Media Gallery se desideri arricchire i tuoi post con delle gallerie fotografiche, questo è il plugin che fa per te.
Oltre alle immagini, ti permette di utilizzare e gestire qualsiasi contenuto multimediale: foto, video e addirittura brani da SoundCloud.
Le gallerie create hanno molte possibilità di personalizzazione e ti consentono di condividerle sui social per aumentarne la visibilità.

WordPress SEO by Yoast è un plugin indispensabile se vuoi ottimizzare i contenuti del tuo sito per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca.
Con esso potrai migliorare la parole chiave contenute nel tuo articolo o analizzare  altri fattori che possono ripercuotersi in maniera diretta sul SEO.

Related Posts è utile per creare un valore aggiunto che a volte ti aiuta ad abbassare la frequenza di rimbalzo del tuo blog.
Spesso infatti potrebbe capitare che un utente finisca per caso su un tuo articolo e che una volta terminata la lettura, decida di abbandonare il tuo sito.
Peccato! Si è perso l’occasione di leggere altri articoli interessanti che avevi scritto con tanta paziena.
Grazie a questo plugin, potrai “raccomandare” ai tuoi lettori una lista di articoli correlati da visualizzare (questo ti aiuterà anche a creare una struttura di link interni al tuo sito che non fa mai male!).

ANALISI E STATISTICHE

Google Analytics for WordPress ti permette di integrare alla perfezione Google Analytics dentro de WordPress.
Potrai infatti inserire il tuo codice di tracciamento all’interno delle impostazioni del plugin e realizzare il tracking di tutto ciò che accade sul tuo blog (incluse le entrate prodotte da AdSense).

Google Analytics Dashboard for WP è un altro strumento utile per tener traccia delle statistiche del tuo sito.
Con esso potrai integrare la tua istanza di WordPress in un pannello più completo che si “nutrirà” dei dati di Google Analytics: numeri di visitatori, pagine più viste, mappe, ecc…
Tutto questo senza abbandonare mai la dashboard di WordPress!

Parliamone

Questi a mio avviso sono alcuni dei plugin che mi sento di consigliarti per iniziare a costruire il tuo sito personale con WordPress.
Nelle prossime settimane aggiungerò nuovi articoli sull’argomento individuando altre risorse che potrebbero tornarti utili.

Nel frattempo se vuoi suggerirmi altri plugin interessanti o a tuo avviso indispensabili, commenta pure questo articolo e insieme arricchiremo la lista.

FacebookTwitterGoogle+tumblrLinkedIn

7 thoughts on “I migliori plugin per WordPress per iniziare a costruire il tuo blog

  1. Dany scrive:

    Bellissima lista di risorse, sicuramente utile per ampliare il nostro blog. Grazie

  2. icoarena scrive:

    Figurati Dany, se hai altre idee al riguardo fammi sapere!

  3. Moreno scrive:

    Molto utile è P3 (Plugin Performance Profiler). questo plugin analizza il tempo di caricamento del blog valutando l’impatto di ogni singolo plugin. Consigliatissimo.
    p.s. perchè la spiegazione del Custom login è in spagnolo? :-/

    1. icoarena scrive:

      Ciao,
      ti ringrazio per la segnalazione del refuso.
      Non ho mai provato Plugin Performance Profiler, magari lo provo sul mio blog e vediamo di quanto migliorano le performance.

  4. Sara scrive:

    Interessante soprattutto l’integrazione di analytics per wordpress. Stavo cercando una risorsa simile per il sito su cui scrivo. Grazie mille!

    1. icoarena scrive:

      Figurati Sara, grazie a te!

  5. fabio scrive:

    Ottimo articolo. Potrei aggiungere che noi installiamo anche YITH Maintenance Mode ( per quando si ha necessità di metterlo in manutenzione ) e Qform secondo me il migliore e semplice di usare per i form di contatto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

3 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 3 3 Flares ×